Cojaniz e Feruglio presentano "Blue Question" il 19 settembre a Mestre

Amici della Musica di Mestre
Comune di Venezia (Le Città in festa, Cultura Venezia)
“I Concerti in Villa Malvolti”
XXV edizione

Sabato 5 Settembre
“La serva padrona” di Giovanni Battista Pergolesi
Orchestra Barocca del Conservatorio B.Marcello di Venezia

Sabato 19 Settembre
“Blue Question”
Claudio Cojaniz (pianoforte)
Franco Feruglio (contrabbasso)

inizio concerti ore 17:30
MESTRE (VE), Parco di Villa Malvolti (Via Trezzo 60)
80 posti disponibili (solo su prenotazione)

Biglietto unico intero € 15, ridotto € 10
Abbonamento ai due concerti € 25, ridotto € 15
Informazioni: tel. 041.3127493 (Amici della Musica)

Solo per il concerto del duo Cojaniz-Feruglio del 19 settembre, in cui viene presentato il nostro disco “Blue Question”, il biglietto ridotto a 10 euro è riservato anche agli amici di Caligola; per prenotare inviare una mail a info@caligola.it o telefonare al n° 335.6101053

“BLUE QUESTION”
Claudio Cojaniz (pianoforte), Franco Feruglio (contrabbasso)

Claudio Cojaniz e Franco Feruglio, udinesi, si conoscono fin da ragazzi, quando suonano insieme in quartetto. Poi ognuno dei due percorre la propria strada: Franco si trasferisce prima a Milamo, poi in Piemonde, mentre Claudio continua a far base in Friuli ma è attivissimo come musicista in ogni angolo dell’Italia, e non solo. Qualche anno fa Feruglio decide quindi di rientrare nella sua regione e tutto allora sembra poter ricominciare: nel 2012 nasce l’idea del duo con Cojaniz e già nel 2013 il sodalizio dà vita ad un primo lavoro, il riuscito “Blue Africa” (Caligola 2177), frutto succulento e già maturo di un pensare e suonare jazz che li vede vicini e sodali. Il disco evoca atmosfere africane estremamente liriche, esprimendo una musica allo stesso tempo ritmica ed intensa. I due musicisti continuano a portare avanti ciascuno i propri progetti (l’attività e la produzione discografica di Cojaniz in quest’ultimo decennio è davvero vulcanica) ma il duo di tanto in tanto, quando è possibile, si riunisce; ha ormai messo a punto un “inteplay” a tratti magico e continua a regalare al pubblico momenti di grande musica. Nasce così, quasi naturalmente, l’esigenza di tornare a registrare. Il duo rimette piede in studio (ancora a Cavalicco, da Stefano Amerio) all’inizio del 2019 ed il risultato è un altro magnifico lavoro, “Blue Question” (Caligola 2260), dove la musica viaggia in una dimensione onirica tra nenie materne ed infantili, evocazioni di blues astrali e danze rituali, attraverso composizioni originali di Cojaniz. E’ un’arte, la loro, che sa riportarci dentro un gioco antidepressivo ed estremamente serio, come seri sono i bambini quando giocano.

ENTRAMBI I DISCHI SONO DISPONIBILI NEL NOSTRO SHOP, SIA NEL FORMATO FISICO CHE DIGITALE

Blue Africa

Blue Question

Share this article

 

News&Events

agosto: 2020
L M M G V S D
« lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31