Marc Ribot solo e Humpty Duo martedì 7 maggio al Candiani

Candiani Groove 2019

HUMPTY DUO
Synchonicities
Luca Dal Sacco (chitarra acustica)
Matteo Mosolo (contrabbasso)

MARC RIBOT
Silent Movies
Marc Ribot (chitarra)

Martedì 7 Maggio, ore 21:00
Mestre (Ve), auditorium del Centro Culturale Candiani
Piazzale L.Candiani 7, 4° piano (info e biglietteria, tel. 041.2386126)

ingresso unico non numerato: intero € 15, ridotto € 12 per soci Cinema Più, IMG e
Caligola, € 10 per Candiani Card e studenti under 26, speciale a € 3 per under 14

Nella sua lunga e brillante carriera professionale, il chitarrista americano Marc Ribot, classe 1954, ha attraversato i territori musicali più disparati. Dal jazz di John Zorn alla canzone d’autore di Elvis Costello e Tom Waits, dalle atmosfere newyorchesi dei Lounge Lizards alla musica cubana di Arsenio Rodriguez (con Los Cubanos Postizos), dal rock quasi cacofonico dei Ceramic Dog al funk–soul di The Young Philadelphians, gli ambiti in cui il chitarrista di Newark ha lasciato una significativa impronta sono davvero molti. Per certi versi il percorso artistico di Ribot è un inno alla complessità ed alla ricchezza della musica popolare delle Americhe. Allo stesso tempo il lavoro in solo è una delle costanti della sua ricerca (sono ben sei gli album sin qui incisi in completa solitudine), dall’interpretazione delle opere del suo mentore, il compositore haitiano Frantz Casseus, o dell’amico John Zorn, fino al più recente «Silent Movies» (2010), che molti considerano uno dei suoi dischi più riusciti. Ha scritto sulla rivista Suono il critico Sergio Spada: “…. È musica pensata per un film immaginario, anche se alcuni titoli (Solaris) rispondono al vero. È un jazz, quello di Ribot, semplice ed emozionante, scarno, estremamente adatto ad accompagnare immagini, ricordi, costruzioni della mente, sia del musicista che di chi si trovi fortunatamente ad ascoltare questo gioiello…”.
La serata verrà aperta dall’Humpty Duo, formazione composta da due giovani e talentuosi musicisti udinesi, Luca Dal Sacco, chitarra, e Matteo Mosolo, contrabbasso, che proporranno un’originale interpretazione in chiave jazzistica di canzoni (fra cui le celebri Roxanne e Message in a Bottle) tratte dal repertorio di Sting. Il progetto, ambizioso e curato nei minimi dettagli, parte da quelle canzoni per evolversi in un jazz acustico sempre intriso di cantabilità e di groove. Il titolo scelto, «Synchronicities», oltre a richiamare direttamente uno dei capolavori dei Police, svela al tempo stesso quel principio invisibile che nel disco, così come nei concerti, connette e lega chitarra acustica e contrabbasso: il principio della sincronicità, che Sting aveva definito impercettibile ed inesprimibile.

INFORMAZIONI
Biglietti in vendita presso il Centro Culturale Candiani negli orari di biglietteria.
Vendita online sui siti: https://www.culturavenezia.it/candiani e
https://www.vivaticket.it (VivaTicket, Call & Buy tel. 892.234).
candiani@comune.venezia.it; info@caligola.it;
Candiani tel. 041.2386126, Caligola tel. 335.6101053 / 349.3534033,
https://www.facebook.com/caligolamusic https://www.facebook.com/Centro.Culturale.Candiani

Share this article

 

News&Events

aprile: 2019
L M M G V S D
« mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930