SPAZIO AEREO, VEGA, MARGHERA (VE)
Via delle Industrie, 27/5

POWER ACOUSTIC SUNDAY
domenica 11 dicembre 2016

ore 21.30
AISHA RUGGIERI QUINTET
«SOUTHLITUDE»
Gianluca Carollo (tromba), Aisha Ruggieri (pianoforte, tastiere),
Alessio Goldin (basso elettrico), Marco Andrighetto (batteria),
Antonio José Molinas (percussioni).
Ospiti : Alice Nereide Cossa (voce), Marco Valerio (basso elettrico)

ore 23.00 a seguire
JAM–SESSION

“…. ho cominciato dalla classica, ma essendo mio padre appassionato di blues e musica brasiliana, mi sono avvicinata molto giovane ad altre musiche; ho lasciato presto la musica classica, che ho invece ripreso in modo intenso dopo il mio primo disco …. sentivo che volevo di più dal pianoforte, volevo una consapevolezza maggiore del suono e delle possibilità dello strumento, che a mio avviso solo la classica può fornire .… averla studiata così a fondo paradossalmente mi ha avvicinata molto di più al jazz”. Il primo disco da leader di Aisha Ruggieri è «A–Simmetry» (2005) registrato a New York in trio con Paul Gill e Joe Strasser, cui sono seguiti «Faces» (2007) con il Gas Trio (Silvia Bolognesi, Giovanni Gullino), e «Playing Bacharach» (2009), in quartetto con Gianluca Carollo, Edu Hebling, Mauro Beggio. Si è quindi presa, ma solo discograficamente, una lunga pausa di riflessione la pianista padovana, se ci sono voluti sei anni perché tornasse a far parlare di sé con un nuovo lavoro a suo nome; tanto tempo non è però passato invano se i risultati sono quelli di questo atteso e sorprendente «Southlitude», disco che non chiude solo un proficuo periodo di ricerca, ma apre al talento della Ruggieri nuovi suggestivi orizzonti, frutto di una pluralità di ispirazioni, dal rock alla classica (East), dal tango (Due), al jazz latino o modale, con una varietà di colori cui contribuiscono sia la scelta di affiancare al pianoforte le tastiere, sia l’aggiunta del percussionista cubano Antonio José Molinas. Risulta dolce lasciarsi avvolgere dalle sognanti atmosfere di Posada mood, dall’intimo caldo lirismo di Afrodita’s dinner, ma anche lasciarsi avvincere dal sincero e riuscito omaggio ai Led Zeppelin di Black dog, intriso di suggestioni davisiane così come North, il cui ipnotico crescendo offre interessanti spunti alla tromba di Gianluca Carollo, unico rimasto del precedente gruppo, che insieme alla solida batteria di Marco Andrighetto risulta pedina indispensabile di una formazione davvero compatta ed affiatata, in cui, proprio in quest’occasione, debutterà Alessio Goldin, basso elettrico, al posto del contrabbassista Lorenzo Calgaro, presente invece nel disco. Ad arricchire ulteriormente la serata, se mai ce ne fosse bisogno, la presenza di due graditissimi ospiti, la cantante Alice Nereide Cossa ed il bassista Marco Valerio.

Il disco è disponibile a questo link

ingresso riservato ai soci ARCI
contributo responsabile 7 euro
Informazioni: 320.4270691
info@spazioaereo.com, info@caligola.it

Share this article

 

News&Events

dicembre: 2016
L M M G V S D
« ott   gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031