Candiani Groove 2016

Venerdì 15 Gennaio, ore 21.00

ROUND ROBIN
duets no end…

con, in ordine rigorosamente alfabetico:
Mauro Beggio (batteria)
Massimo De Mattia (flauto)
Nicola Fazzini (sax contralto)
Lanfranco Malaguti (chitarra elettrica)
Michele Polga (sax tenore)
Alessandro Turchet (contrabbasso)

Ingresso: intero € 5
ridotto speciale per giovani fino ai 29 anni (posti limitati) € 3

MESTRE (VE), Auditorium del Centro Culturale Candiani
P.le Candiani, 4° piano, inizio concerto ore 21.00

Informazioni
Centro Culturale Candiani, tel. 041.2386126, candiani.comune.venezia.it
Profilo Facebook: facebook.com/Centro.Culturale.Candiani
Caligola, cell. 340.3829357 – 335.6101053, fax 041.962205, www.caligola.it – info@caligola.it
Facebook: facebook.com/pages/Caligola-Circolo-Culturale/198558337034

Prevendite
Biglietti acquistabili presso la biglietteria del Centro Culturale Candiani 041.2386126
e online sui siti candiani.comune.venezia.it e www.biglietto.it.

La biglietteria è aperta con il seguente orario:
martedì e giovedì 10.00-12.00 e 16.00-18.00; mercoledì e venerdì 10.00-12.00; nei giorni dei concerti prima dello spettacolo

La locuzione “round robin” indica, in più contesti, un’attività in cui i partecipanti si alternano, in modo regolare, durante il suo svolgimento. Nello sport il formato “round robin” prevede che ogni squadra si incontri con gli altri componenti del suo girone. Tale locuzione viene utilizzata da qualche tempo anche nell’ambiente dell’avanguardia jazzistica americana, e prevede che più musicisti si alternino sul palco formando soprattutto dei duetti, tanto meglio se estemporanei.
Abbiamo adattato questa formula ad un’idea che da tempo ci solleticava, che è quella di mettere a confronto tra loro singoli musicisti, meglio se in contesti nuovi ed inediti, senza per questo dimenticare che i concerti di “Candiani Groove” non si tengono in un club, bensì in uno spazio pubblico convenzionale. Ci è parso quindi doveroso, oltre che necessario, cercare di individuare un “format” concertistico che fosse in grado di stimolare il pubblico ma di risultare allo stesso tempo fluido ed artisticamente coerente, senza per questo perdere, fattore fondamentale in tale contesto, l’effetto sorpresa.
Il 15 gennaio 2016 daremo il via a quella che potrebbe diventare una formula ricorrente nella nostra programmazione: verranno presentati sei jazzisti legati in qualche modo al nostro territorio, spesso compagni in gruppi stabili od in registrazioni discografiche, che in quest’occasione saranno però chiamati ad alternarsi sul palco dell’auditorium del Candiani con modalità abbastanza inusuali. Siamo in presenza di musicisti che non hanno certo bisogno di presentazioni, perché noti da tempo agli appassionati veneti. I sassofonisti Michele Polga e Nicola Fazzini sono da anni esponenti di primo piano della scena jazzistica nazionale, soprattutto alla testa di loro progetti originali. A generazioni immediatamente precedenti appartengono sia il flautista friulano Massimo De Mattia che il chitarrista romano, per molti anni vissuto a Treviso, Lanfranco Malaguti, altrettanto celebri per la loro attività di leader. Mauro Beggio, entrato a far parte, non ancora diciassettenne, del gruppo di Enrico Rava, è da tempo fra i batteristi più affidabili e richiesti in Italia, mentre il contrabbassista friulano Alessandro Turchet è ormai molto di più che una semplice promessa.
A questo punto qualche indizio in più – senza che per questo sia vanificato il per noi fondamentale effetto sorpresa – vogliamo però darvelo. I sei musicisti avranno a disposizione due set ciascuno, ciò in funzione di un’equa suddivisione dello spazio riservato a tutti i partecipanti. La kermesse si aprirà e si chiuderà con un’esibizione solitaria. Oltre che i due soli, il programma della serata prevede ben cinque duetti. La vostra curiosità, più che legittima, potrà essere pienamente soddisfatta solo se parteciperete a questa prima edizione di “Round Robin”. Vi aspettiamo quindi più che mai numerosi: sarete voi alla fine a decidere, esprimendo il vostro gradimento, sul futuro di questa nuova ed inedita formula concertistica.

Share this article

 

News&Events

dicembre: 2015
L M M G V S D
« nov   gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031