Candiani Groove
novembre 2015

Domenica 29 novembre, inizio ore 18.00

Coro JOY SINGERS
diretto da ANDREA D’ALPAOS
con Soul Shakers Band & String Quartet
“Joy’ n’ Strings”

Ingresso: intero € 8, ridotto € 5

ACQUISTA I BIGLIETTI QUI

*

Mestre (Ve), Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani 7
Auditorium quarto piano

Informazioni
Centro Culturale Candiani, tel. 041.2386126, candiani.comune.venezia.it
Profilo Facebook: facebook.com/Centro.Culturale.Candiani
Caligola, cell. 340.3829357 – 335.6101053, fax 041.962205, www.caligola.it – info@caligola.it
Facebook: facebook.com/pages/Caligola-Circolo-Culturale/198558337034

Prevendite
Biglietti acquistabili presso la biglietteria del Centro Culturale Candiani 041.2386126
e online sui siti candiani.comune.venezia.it e www.biglietto.it.

La biglietteria è aperta con il seguente orario:
martedì e giovedì 10.00-12.00 e 16.00-18.00; mercoledì e venerdì 10.00-12.00; il 29 novembre dalle ore 16.00 fino a inizio spettacolo.

Riduzioni per possessori Candiani Card e Carta Cinemapiù, IMG Card, Associazione Caligola, studenti

Riduzioni per i possessori di JAZZIT card: info qui http://www.jazzit.it/jazzit-card-convenzioni.html

Il coro Joy Singers è da oltre quindici anni un punto di riferimento per la coralità pop e gospel a livello nazionale. Il suo repertorio spazia dai grandi classici del gospel e dello spiritual al contemporary gospel, ma propone anche incursioni in tutti gli stili della musica afroamericana, dal jazz al funky, dal pop al soul, senza escludere la musica caraibica e quella africana. Al coro ha ottenuto sempre larghi e pressoché  unanimi consensi, grazie a spettacoli coinvolgenti ed emozionanti. I numerosi premi vinti in concorsi nazionali e internazionali testimoniano anche l’apprezzamento da parte degli addetti ai lavori. Tra le caratteristiche più apprezzate del coro veneziano vi sono l’omogeneità delle voci e la ricchezza degli arrangiamenti vocali. Fondato nel 1998 ed ancor oggi diretto dal veneziano Andrea D’Alpaos – che dal 1992 al 1998 aveva guidato il Venice Gospel Ensemble – il coro conta su venti voci e sull’accompagnamento strumentale della Soul Shakers Band (due tastiere, fra cui una di D’Alpaos, basso e batteria) ma anche, soltanto per alcuni esclusivi progetti artistici, di un qualificato quartetto d’archi. Hanno suonato con Joy Singers, fra gli altri, i pianisti Claudio Zaggia e Marco Ponchiroli, il batterista Davide Ragazzoni, la bassista Rosa Brunello.

Oltre ad aver svolto un’intensa attività concertistica in teatri e chiese, soprattutto ma non solo nella nostra regione, il coro ha pubblicato sin qui cinque dischi, l’ultimo dei quali, “The Joy of Christmas with Friends”, è uscito in occasione del Natale 2013. Vanno inoltre ricordate le importanti collaborazioni con artisti del calibro di Andrea Bocelli (nel Cd “Sogno”), di Massimo Ranieri, Le Orme, Kool and the Gang, la Banda Osiris, ma anche le numerose partecipazioni a trasmissioni radiofoniche e televisive, oltre che alla colonna sonora del film “Amarsi può darsi”, con Paola Cortellesi e Claudia Gerini. Nel 2014 i Joy Singers hanno prodotto e portato in tournée, esibendosi anche in festival di musica classica, il nuovo progetto “Consonanze – un viaggio dal Barocco al Gospel”, ed hanno tenuto due concerti a Londra, nella chiesa di St. Paul a Thortorn Heath ed alla Trueman Brewery, per il Christmas Foodies Festival.

Si preannuncia come una serata davvero speciale quella preparata dal maestro Andrea D’Alpaos per il pubblico del Candiani. I Joy Singers presenteranno nell’occasione un nuovo progetto che li vede affiancati, oltre che dalla consueta sezione ritmica, da un quartetto d’archi. Non è la prima volta – gli archi sono stati utilizzati sia in alcuni brani dell’ultimo disco che nel “viaggio” del 2014 “dal Barocco al Gospel” – ma mai prima è stato fatto in maniera così estesa. Si cercheranno di sperimentare, sfruttando la pregevole acustica dell’auditorium del Candiani, diverse possibilità di diffusione del suono. Ai brani più noti ed amati del gruppo – che vanno dalla tradizione gospel ai più celebri musical di Broadway – si aggiungeranno alcuni successi pop, da Sting a Elton John, ma verrà anche reso omaggio a Michael Jackson ed al suo gruppo degli esordi, i leggendari Jackson Five. Il tutto è stato riarrangiato per l’occasione da Andrea D’Alpaos per cercare di sfruttare al meglio le molteplici suggestioni sonore offerte dal suono degli archi.

 

Share this article

 

News&Events

novembre: 2015
L M M G V S D
« ott   dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30