Comune di Venezia, Direzione Attività Culturali e Turismo
Centro Culturale Candiani
Caligola Circolo Culturale

CANDIANI GROOVE
Aprile 2015

venerdì 17 Aprile
STEVE LEHMAN TRIO
Steve Lehman, sax alto
Chris Tordini, contrabbasso
Cody Brown, batteria

ingresso: intero 10 euro – ridotto* 7 euro – GAT 2.50 euro

ACQUISTA QUI

Mestre (Ve), Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani 7
Auditorium quarto piano
Inizio concerti ore 21.00

Informazioni
Centro Culturale Candiani, tel. 041.2386126, candiani.comune.venezia.it
Profilo Facebook: facebook.com/Centro.Culturale.Candiani
Caligola, cell. 340.3829357 – 335.6101053, fax 041.962205, www.caligola.it – info@caligola.it
Facebook: facebook.com/pages/Caligola-Circolo-Culturale/198558337034

Prevendite
Biglietti acquistabili presso la biglietteria del Centro Culturale Candiani 041.2386126
e online sui siti candiani.comune.venezia.it e www.biglietto.it. La biglietteria è aperta con il seguente orario: martedì-domenica 16.00/ 20.00 fino alle 22.00 in occasione di spettacoli. Giorno di chiusura: lunedì.

Riduzioni per possessori Candiani Card e Carta Cinemapiù, IMG Card, Associazione Caligola, studenti

 GaT – Giovani a Teatro 2,50 www.giovaniateatro.it

Riduzioni per i possessori di JAZZIT card: info qui http://www.jazzit.it/jazzit-card-convenzioni.html

Steve Lehman Trio: molto più di una “all stars band”

Che questo sia l’anno di Steve Lehman, fra i sassofonisti americani più innovativi dell’ultimo periodo, lo conferma l’inaspettato e per certi versi sorprendente (almeno in queste dimensioni) risultato riportato nell’ultimo referendum indetto come ogni anno fra i critici italiani dal mensile specializzato Musica Jazz. Primo assoluto nel jazz internazionale come musicista dell’anno, ma primo anche con il suo ottetto come formazione del 2014, mentre il suo Mise en abîme è stato nominato disco dell’anno. Una tripletta, quella di Lehman, che non ha precedenti nella storia ormai più che trentennale del Top Jazz della prestigiosa rivista italiana. Il sassofonista newyorkese, classe 1978, sarà in Italia a metà aprile in trio, affiancato da due straordinari musicisti come Chris Tordini, contrabbasso, e Cody Brown, batteria. Il breve tour avrà la sua unica tappa veneta proprio al Candiani. Quella di Lehman è tutto fuorché una “All Stars Band” riunita per l’occasione. Il trio rappresenta un punto importante nella sua evoluzione artistica, e testimonia il lavoro di tre giovani e dotati musicisti che hanno l’obiettivo di crescere sia singolarmente, imparando reciprocamente l‘uno dall’altro, sia come gruppo, affinando ulteriormente il già notevole “interplay”. Il loro è un linguaggio collettivo ricco ed articolato, plasmato da una continua ricerca, in grado di fondere le tre singole voci in un unico e complesso “meta–strumento”. Non è capitato spesso di ascoltare un gruppo suonare in questo modo, con continui cambi di direzione, dentro e fuori il tempo, con dissolvenze ritmiche e alternanza naturale dei sistemi di intonazione. Il trio di Steve Lehman, pur con una sonorità molto simile a quella dei suoi precedenti progetti, sembra essere qualcosa di assolutamente nuovo e diverso.

Share this article