Comune di Venezia, Assessorato alle Attività Culturali
Centro Culturale Candiani
Caligola Circolo Culturale

“Candiani Groove”
febbraio 2014

 REIJSEGER, FRAANJE e SYLLA Trio   “Down Deep”

Ernst Reijseger – Cello
Harmen Fraanje – Piano
Mola Sylla – Vocals, M’bira, Xalam, Kongoma

Domenica 16 febbraio  - ore 18.00

posto unico: intero € 15, ridotto € 12 – GaT 2,50 euro

AUDITORIUM CENTRO CULTURALE CANDIANI
Piazzale Candiani 7 – MESTRE (VENEZIA)

ACQUISTA IL BIGLIETTO

PARTECIPA ALL’EVENTO FACEBOOK

Informazioni
Centro Culturale Candiani, tel. 041.2386126, candiani.comune.venezia.it
Profilo Facebook: facebook.com/Centro.Culturale.Candiani
Caligola, cell. 340.3829357 – 335.6101053, fax 041.962205, www.caligola.it – info@caligola.it
Profilo Facebook: facebook.com/caligola.circolo ; pagina fan: facebook.com/pages/Caligola-Circolo-Culturale/198558337034

Prevendite
Circuito biglietto.it acquistabile presso la biglietteria del Centro Culturale Candiani 041.2386126
e online sui siti candiani.comune.venezia.it e www.biglietto.it. La biglietteria è aperta con il seguente orario: martedì-domenica 15.30/ 19.30 fino alle 22.00 in occasione di spettacoli. Giorno di chiusura: lunedì.

Riduzioni per possessori Candiani Card e Carta Cinemapiù, IMG Card, studenti under 25, GaT

GaT – Giovani a Teatro 2,50 www.giovaniateatro.it

Riduzioni per i possessori di JAZZIT card: info qui http://www.jazzit.it/jazzit-card-convenzioni.html

CANDIANI GROOVE FEBBRAIO 2014

E’ un mese di febbraio all’insegna delle contaminazioni, quello proposto da “Candiani Groove”, con due concerti atipici ma originali ed importanti, che presentano altrettante nuove produzioni discografiche. Entrambi i progetti dimostrano, pur partendo da ambiti musicali diversi – il jazz d’avanguardia con il trio di Reijseger, Fraanje e Sylla, e la canzone d’autore di Bobo Rondelli e l’Orchestrino (23 febbraio) – che mai come oggi vanno strette a molti musicisti le etichette e la rigida divisione fra generi musicali, che appaiono tanto più fuori luogo ed anacronistiche per i due concerti in questione.

Si inizia domenica 16 con il trio composto dal violoncellista olandese Ernst Reijseger – personalità di primo piano della musica improvvisata europea degli ultimi trent’anni – dal più giovane connazionale pianista Harmen Fraanje, docente al Conservatorio di Amsterdam, nonchè dal cantante e strumentista senegalese Mola Sylla. La combinazione dei tre musicisti crea un sound originale, dal carattere ben definito, fatto di humour e brillante improvvisazione, sempre sostenute da una straordinaria tecnica individuale. Il repertorio comprende canzoni africane, cantate in wolof, la lingua nativa di Sylla, così come brani di Reijseger e Fraanje, composti soprattutto per il film del celebre regista Werner Herzog «My Son My Son, What have Ye Done». I tre artisti si sono incontrati la prima volta per un concerto, completamente improvvisato, a Tilburg nel 2008: il successo è pieno ed immediato, ed in poco tempo l’ensemble diventa stabile. Reijseger, Fraanje e Sylla propongono una musica libera e senza rete, dove composizione ed improvvisazione si combinano sapientemente in uno spettacolo di grande intensità. Dopo innumerevoli concerti il trio ha finalmente pubblicato nel 2013, per Winter & Winter, un primo riuscito album, «Down Deep».  E’ un lavoro che supera qualunque steccato stilistico, tra estatiche sequenze circolari, complessi “pattern” ritmico–melodici di origine africana, sino a sfiorare il “free–jazz” o addirittura a toccare il melodramma con la rilettura della celebre aria pucciniana E lucevan le stelle. Ernst Reijseger, classe 1954, violoncellista e compositore dallo spirito geniale e irrequieto, è fra i pionieri dell’uso del violoncello in ambito jazzistico, anche se definire jazz la sua musica è decisamente riduttivo. Ha incontrato per la prima volta Mola Sylla alla fine degli anni ’80, quando il musicista senegalese è approdato in Olanda, rimanendo subito colpito dal suo modo di cantare. Dopo averlo chiamato all’inizio degli anni ’90 per sostituire in un concerto Toumani Diabaté, inizia a suonare sempre più spesso con lui, sia in duo che con formazioni allargate. Il pianista Harmen Fraanje, vecchia conoscenza di Reijseger, dopo aver assistito ad una sua esibizione con Sylla, ed esserne rimasto fortemente colpito, insiste con l’amico fino a convincerlo a trasformare il duo in trio nel già citato concerto di Tilburg.

Il loro sito: http://www.reijsegerfraanjesylla.com/

La pagina Facebook: https://www.facebook.com/ReijsegerFraanjeSylla

Share this article

 

News&Events

gennaio: 2014
L M M G V S D
« dic   feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031