MARCELLO TONOLO QUARTET E ‘SECOND TAKE’ LIVE

MARCELLO TONOLO QUARTET

SECOND TAKE
(Caligola Records, 2012)

Marcello Tonolo – piano
Marco Privato – contrabbasso
Jimmy Weinstein – batteria
featuring Hugo De Leon – tromba

Il trio di Marcello Tonolo prosegue nel progetto di rivisitazione di celebri “standards” con un secondo lavoro discografico che segue “Lazy Afternoon” (Caligola, 2010); presentato a febbraio “Al Vapore” di Marghera e al “Q”  di Padova quest’esperienza live prosegue con altri concerti durante questa stagione: la formazione tornerà infatti dal vivo mercoledì 4 aprile per Jazzin’ San Donà e mercoledì 18 aprile per Venezze Jazz Festival. Ad ogni occasione si aggiungerà al trio il giovane e promettente trombettista brasiliano Hugo D’Leon, a formare così un quartetto d’eccezione. Nei concerti verranno presentate, oltre a famose “songs” come “My Funny Valentine” e “Lover”, alcune nuove composizioni originali.

Jazzin’ San Donà, mercoledì 4 aprile – San Donà di Piave, Auditorium L. Da Vinci

Venezze Jazz Festival, mercoledì 18 aprile – Rovigo, Conservatorio Venezze

inizio concerto ore 21.00, ingresso libero e gratuito

*

Ricordiamo in questa sede anche la data del 17 aprile alle Cantine dell’Arena (Verona)

***

Marcello Tonolo, nato a Mirano nel 1955, ha fatto il suo esordio sulla scena jazz nazionale all’inizio degli anni ottanta, suonando nel quartetto del fratello Pietro. Nei primi anni novanta ha fondato la Keptorchestra e in seguito ha guidato la GAP Band e il gruppo Music On Poetry. Da qualche anno dirige la Thelonious Monk Big Band ed è titolare della cattedra di Jazz presso il Conservatorio di Padova.

Marco Privato, giovane promessa del contrabbasso si è messo in luce negli ultimi anni collaborando, tra gli altri, con la Thelonious Monk Big Band, Pietro Tonolo e Roberto Soggetti.

Jimmy Weinstein, nato nel 1960 a Chicago, si è diplomato presso il Berklee College of Music di Boston nel 1989, studiando con Alan Dawson e Joe Hunt, e con Max Roach all’Università del Massachusetts. Leader di propri gruppi, ha effettuato numerose tourneé in USA, in Giappone e in Europa.

Hugo De Leon, nato a Fortaleza (Brasile) il 17/5/1985, ha iniziato gli studi musicali al eta’ di 11 anni nella Orchestra di Fiati Luiza Tavora (Br). Tra altre collaborazioni troviamo Dee Dee Bridgwater’s, Paul Jeffrey, Cameron Brown, Francesco Cafiso, Stefano Onorati, Carmelo Leota, Marcello Tonolo, Paolo Mappa, Stefano Bertoli, Mauro Negri, Fabrizio Bosso, Piero Odorici, Paolo Birro, Tommaso Cappellato, Fabio Petretti, Roberto Rossi, Stefano Senni, Roberto Spadoni, Elio (de Le storie tese) e Arisa.

Share this article